poesia

Forza maggiore

Sprangare il cuore al muro,

esorcizzare il volere e ridere,

senza necessità.

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Forza maggiore”

  1. Le paure non si fermano , mi travolgono come ombre nere
    che mi seguono costanti e non riesco a parlare.
    La testa gira, le mani tremano. Le lacrime che innaffiano il mare
    mi ridonano la pace. Ci pentiremo della mano negata, dell’ amore occultato
    che si annienta per imposizione. Saltato fuori, ha urlato più forte,
    lo schianto è ineludibile, è il cuore che strilla.
    Un pretesto per deviare e tutto ripercorre lento,

    Un collage dei tuoi versi….. sono veramente molto belli

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...